L'elicottero NH500 a Foligno in caso di incendi

1' di lettura 21/06/2011 -

Grazie ad una convenzione con la Regione Umbria, è pronto a decollare 'H24' per arrivare su ogni incendio  che si verfica nel territorio umbro, in poche decine di minuti. L'elicottero NH-500 della guardia forestale di stanza a Foligno è già operativo: lunedì è infatti intervenuto per spegnere un rogo di circa otto ettari a Colfiorito.



Il comandante del Cfs regionale, in un incontro stampa presso l'aeroporto di Foligno, ne ha illustrato ieri le caratteristiche. "Da parte nostra - spiega il comandante regionale della Forestale, Guido Conti - adoperiamo il mezzo anche per attività di polizia al fine di individuare discariche e altri abusi dall'alto e quindi di attivare i mezzi a terra". A comandare la struttura anti-incendi della guardia forestale dell'Umbria il vice questore aggiunto Giorgio Vernata, mentre il pilota al momento di stanza a Foligno, è Roberto Fantacci. "E' stata scelta Foligno - dice Vernata – perché è baricentrica rispetto all'intero territorio regionale e ci permette rapidità di azione. Per quest'anno - continua - ci attendiamo un'estate nella media, visto che la propagazione degli incendi dipende molto dalle condizioni climatiche, anche se la causa degli incendi per il 98 per cento dei casi è di responsabilità umana". A supporto della Forestale, oltre all'NH-500 anche un elicottero più grande, l’A-109, per interventi di maggiore entità.






Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2011 alle 23:16 sul giornale del 22 giugno 2011 - 746 letture

In questo articolo si parla di attualità, Mariarita Crisanti, NH500

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mop