19 novembre 2020




...

La Giunta regionale ha deliberato l’attivazione di un bando che incentiva la filiera corta dell’olio puntando sulla cooperazione nel settore olivicolo, promuovendo la costituzione di partenariati tra agricoltori e imprese di trasformazione. Tra gli obiettivi prioritari: aumentare la produzione, qualificare l’offerta, innovare i processi, conquistare nuovi e più ampi spazi di mercato.


18 novembre 2020



...

Le segreterie regionali/provinciali dell'Umbria di Filctem Cgil, Flaei Cisl e Uiltec Uil da anni denunciano come, a fronte delle uscite del personale di E-distribuzione, non si sia provveduto in modo adeguato a fare le necessarie assunzioni. Enel invece di assumere continua a impoverire la propria struttura organizzativa, caricando sulle spalle dei lavoratori oneri sempre maggiori.




...

Sulla base delle proiezioni che prevedono una curva epidemiologica con un picco di ricoveri entro i primi giorni di dicembre, la Giunta regionale dell’Umbria ha approvato lunedì mattina l’atto con il quale si definisce e si rende operativo il “Piano di salvaguardia”, che prevede di ampliare sia i posti letto ordinari che i posti letto di terapia intensiva dedicati COVID.



17 novembre 2020




...

Il Servizio Sviluppo delle imprese agricole e delle filiere agroalimentari, Assessorato Agricoltura Regione Umbria, comunica che in base a quanto previsto dal Decreto Ministeriale n. 9313947 è stata disposta (con Delibera Dirigenziale n. 10512 del 16/11/2020) la proroga per la presentazione delle domande di aiuto relative all’OCM Vino, Misura investimenti per la campagna 2020/21.




16 novembre 2020








14 novembre 2020




...

“Le soluzioni proposte dalla Regione Piemonte, che ha invitato le aziende sanitarie regionali ad assumere, in mancanza di infermieri, medici e specializzandi cui far svolgere attività infermieristiche, destano notevoli perplessità nel mondo sanitario e non solo - ha dichiarato in una nota il Presidente dell’Ordine degli Infermieri di Perugia, Nicola Volpi -




...

E’ una strage annunciata, quella delle agenzie di viaggio: le prime a patire le conseguenze economiche della pandemia, quando a febbraio ci fu lo stop ai viaggi di istruzione, si confermano ancora oggi l’anello più debole della catena del turismo, perché dimenticate anche dal decreto Ristori bis.




13 novembre 2020


...

"Inaccettabile: questo è l'unico aggettivo per definire la situazione della Valle Umbra Servizi S.p.A. per lo stato deprecabile in cui sono scadute le relazioni industriali nel settore dell'igiene ambientale, con un'azienda che oramai, in termini relazionali, è solo la controfigura di se stessa". Ad affermarlo in una nota è Fabrizio Cecchini, segretario provinciale della Fp Cgil di Perugia.