Luigi Chiatti è ancora pericoloso, resterà ancora al Rems

1' di lettura 10/09/2020 - Il giudice di sorveglianza ritiene ancora pericoloso Luigi Chiatti, "il mostro di Foligno", che resterà rinchiuso.

Il giudice di sorveglianza di Cagliari ha stabilito che Luigi Chiatti è ancora socialmente pericoloso e ha confermato la sua permanenza per altri due anni presso la Residenza per l'esecuzione della misure di sicurezza (REMS) di Capoterra in Sardegna. Il "mostro di Foligno" si trova in questa struttura dal 2015 proveniente dal carcere di Prato, dove ha scontato la sua pena, per gli omicidi dei due bambini, Lorenzo Paolucci di 13 anni e Simone Allegretti di 4 anni avvenuti tra il 1992/3.

All'epoca dei fatti i giudici di Perugia gli riconobbero la seminfermità mentale, obbligando il Chiatti a stare rinchiuso in un Rems per almeno tre anni, data la sua pericolosità sociale, rinnovata ancora una volta oggi dal giudice di Cagliari, dopo che lo stesso l'aveva confermata nel 2018(si valuta ogni 2 anni).






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2020 alle 09:22 sul giornale del 11 settembre 2020 - 353 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvwh