SEI IN > VIVERE FOLIGNO > CRONACA
articolo

Riffe non autorizzate, quattro denunce

1' di lettura
543

Guardia di finanza

La Guardia di finanza di Foligno ha denunciato quattro titolari di bar per riffe ritenute irregolari. Uova e colombe pasquali i premi.

Le fiamme gialle hanno scoperto che le lotterie improvissate erano collegate al gioco del lotto.

Secondo i finanzieri la riffa consisteva nell'affissione di un cartellone suddiviso in 90 cartelle i cui biglietti numerati venivano venduti per 5-10 euro ciascuno. La vincita veniva collegata al primo numero estratto su una determinata ruota del lotto in una data prestabilita.



Guardia di finanza

Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2012 alle 18:24 sul giornale del 30 marzo 2012 - 543 letture