Palazzo Trinci: dalla regione 240 mila euro per l'adeguamento

palazzo trinci 1' di lettura 20/02/2021 - "Si tratta di uno degli investimenti più consistenti nell'ambito del programma regionale che punta a rendere più sicuri e più efficienti i contenitori culturali umbri, per potersi proporre al meglio una volta passata l'emergenza sanitaria", ha sottolineato il sindaco Zuccarini.

"Il progetto per l'adeguamento di Palazzo Trinci alla fruizione post-Covid è stato approvato e interamente finanziato dalla Regione dell'Umbria: questo comporterà lo stanziamento per Foligno di ben 240mila euro". Ne dà notizia il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. "Grazie a questo progetto, ha spiegato Zuccarini, Palazzo Trinci sarà dotato di una ventilazione meccanica controllata che permetterà di sanificare l'aria, regolandone inoltre l'umidità attraverso l'immissione di aria esterna adeguatamente filtrata e preriscaldata.

Questo rappresenterà un doppio vantaggio: i frequentatori potranno respirare aria naturale regolarmente rinnovata e filtrata mentre le opere d'arte contenute all'interno si manterranno con parametri di umidità costante, consentendo tra l'altro di evitare inutili ed eccessivi sprechi di energia per il riscaldamento. L'altra opera prevede la sostituzione e l'adeguamento degli infissi per ottimizzare l'isolamento ed evitare dispersioni, garantendo così la massima efficacia della climatizzazione. L'intervento avverrà nel massimo rispetto dei luoghi senza alterare l'aspetto esterno.

L'amministrazione comunale pertanto continua a lavorare senza sosta, specialmente sul fronte della cultura e della valorizzazione dei suoi beni artistici, che saranno il valore aggiunto necessario alla ripartenza. Un ringraziamento particolare all'assessore alla cultura, Decio Barili, e all'area di competenza".






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2021 alle 20:59 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 232 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bO8H





logoEV