Anci Umbria accoglie con grande favore la proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci

1' di lettura 30/04/2021 - Anche Anci Umbria ha accolto positivamente la notizia della proroga, al 31 maggio, della scadenza per l’approvazione dei bilanci preventivo e consuntivo. E’ stata così recepita la richiesta dei Sindaci portata all’attenzione del governo tramite Anci nazionale.

“I Comuni – afferma il presidente di Anci Umbria, Michele Toniaccini – in questo anno di pandemia hanno dovuto far fronte a una riorganizzazione complessiva che ha inciso anche a livello di bilancio. Molti Comuni sono in difficoltà per la loro chiusura. Ringrazio Anci per essersi fatta portavoce delle nostre esigenze e il ministro dell’Interno per aver ascoltato le nostre richieste”.

Giovedì, sono stati affrontati anche altri due punti: la proroga della validità delle carte d’identità al 30 settembre e la proroga di un anno (la scadenza è quindi fissata al 31 dicembre 2022) per l'attuazione dei piani per le città.


da Associazione nazionale Comuni italiani (Anci)
Sezione umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2021 alle 11:21 sul giornale del 03 maggio 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di economia, anci umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1gk