Sisma 2016: la Cisl Umbria a fianco dei cittadini

soldi denaro 1' di lettura 29/07/2021 - La Cisl Umbria, con l'impegno di Bruno Mancinelli (Cisl Foligno – Spoleto) coadiuvato da Riccardo Marcelli (Cisl Terni – Orvieto), è stata promotrice di un'azione volta alla tutela dei residenti nei comuni del cratere che non hanno fatto richiesta della "Busta paga pesante".

La Cisl Umbria è a fianco dei cittadini per presentare l'istanza da inviare all'Agenzia delle Entrate per il rimborso del 60 per cento dell'Irpef pagata nel 2017.
A tale scopo, da oggi, la Cisl Umbria mette a disposizione UN SERVIZIO PER SUPPORTARE I CITTADINI NELLA COMPILAZIONE DELLE ISTANZE E PER DARE TUTTE LE INFORMAZIONI A RIGUARDO. Per accedere al servizio basterà telefonare o mandare un Whatsapp al numero dedicato 331.6466874.
La domanda all'Agenzia dovrà essere presentata entro i primi giorni di ottobre.
La Cisl Umbria auspica che le istituzioni a tutti i livelli si impegnino per superare questo delicato problema.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2021 alle 11:40 sul giornale del 30 luglio 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, cisl, soldi, denaro, umbria, comunicato stampa, Cisl Umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccCs