“Dante in Love”, lettura drammatica con cantori e musici

2' di lettura 23/10/2021 - Un’intera settimana dedicata a Dante, attraverso una lettura drammatica con la presenza di cantori e musicisti: si terrà dal 25 al 31 ottobre all’Auditorium Santa Caterina lo spettacolo “Dante in Love, un amore eterno, da umano a divino”, curato dal regista Walter Cerquetti Lippi con il gruppo “Ad alta Voce”.

Gli spettacoli, dal lunedì al venerdì, si terranno alle 20,30, per sabato e domenica l’appuntamento è alle 17,30. Il ricavato dell’incasso sarà devoluto all’associazione ‘Persefone’ per l’assistenza ai malati terminali. L'evento, presentato in Comune, articolato in tre parti (Vita Nova, Purgatorio, Paradiso), propone, dopo l'introduzione sui canti della Divina Commedia scelti, la lettura dei dialoghi tra Dante – Beatrice - Virgilio con stacchi musicali di organo, liuto e arpa. Walter Cerquetti Lippi sottolinea che nello spettacolo si parla di “Beatrice e dell’amore che li legò fino a divinizzarsi poi, dopo la prematura morte di lei, a 24 anni”.

Il regista, che ha realizzato uno spettacolo analogo in Australia, evidenzia che “Dante sia più di un sommo poeta: crediamo che sia soprattutto un grande profeta, forse il più grande che abbia mai scritto in rima: egli si esprime in volgare illustre e non in latino per essere compreso dalla gente semplice, anche illetterata. A lui preme che la sua missione profetica sia trasmessa ad ogni livello sociale”. Anna Mollaioli, del consiglio direttivo dell’associazione Persefone, ha ricordato l’impegno dell’associazione “a tutto campo: a livello medico, sociale e spirituale.

Noi offriamo supporto nel percorso terapeutico, in collaborazione con il servizio cure palliative della Usl e garantiamo il supporto psicologico ai pazienti e ai loro familiari. Forniamo presidi sanitari gratuiti a chi ne fa richiesta oltre ad organizzare corsi di formazione per i volontari e gli operatori dei servizi e convegni rivolti sia agli operatori che ai cittadini. I fondi per le nostre attività derivano da donazioni dei pazienti e dei loro familiari ma anche dal ricavato di alcuni eventi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2021 alle 14:55 sul giornale del 25 ottobre 2021 - 106 letture

In questo articolo si parla di cultura, foligno, comune foligno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cp0Q





logoEV
logoEV
logoEV