Maltempo, pericolo valanghe in montagna. Esperto: "No a escursioni"

1' di lettura 21/01/2023 - (Adnkronos) - Con l’arrivo della neve torna il pericolo valanghe, in particolare ad alta quota, dove sono fortemente sconsigliate escursioni fuori dalle piste controllate.

A lanciare l’allarme è il tenente colonnello Vincenzo Romeo, capo del servizio Meteomont dei carabinieri. “Dal punto di vista turistico per l’economia montana è positivo che torni la neve ma per noi che dobbiamo monitorare la situazione tornano anche i rischi e le criticità – spiega all’Adnkronos – Stiamo monitorando l’instabilità del manto nevoso e le previsioni segnalano grandi nevicate per i prossimi giorni sull’Appennino, specie in alta quota. E’ proprio lì infatti che i pericoli sono maggiori perché la nuova neve si deposita su quella vecchia e c’è la possibilità che verifichino valanghe, anche di grandi dimensioni”. “

Sconsigliamo le gite escursionistiche sull’Appennino, almeno per i prossimi 3-4 giorni, finché non si stabilizza il manto fresco. Ma il pericolo proseguirà – avverte il responsabile del servizio Meteomont anche nei primi giorni di sole”. Per questo, ricorda Romeo, “è opportuno consultare il bollettino Meteomont, quotidianamente, vista la situazione in continua evoluzione”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Foligno .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316334 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverefoligno o Clicca QUI.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-01-2023 alle 14:23 sul giornale del 23 gennaio 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOm5





qrcode