SEI IN > VIVERE FOLIGNO > ATTUALITA'
comunicato stampa

E-bike tour tra Assisi e Spello, organizza l'associazione Vi.Va.

1' di lettura
38

C’è anche un tour dell’associazione Vi.Va. tra le iniziative della Pasqua nella città serafica, con un emozionante e-bike tour tra Assisi e Spello che inizia alle 8.30 di domenica 24 marzo 2024 dalla stazione ferroviaria di Assisi, raggiunge la Basilica di San Francesco passando per la “Mattonata”, per poi arrivare in piazza del Comune e terminare, passando per via degli Ulivi, a Spello, prima al Belvedere, che regala una vista mozzafiato sulla Valle Umbra, e poi nella Chiesa di Santa Maria Maggiore con una visita guidata alla Cappella Baglioni, tesoro rinascimentale con opere del Pinturicchio e del Perugino.

Dopo una sosta al “Ristoro Serenelli”, si proseguirà verso Piazza Kennedy, per ammirare la cinta muraria e la Porta Consolare, che delimita l'antico municipio romano di Hispellum; costeggiando la fascia Olivata, si farà infine ritorno alla stazione ferroviaria di Assisi, completando così questa indimenticabile esperienza. Il percorso durerà circa 4 ore, ha una difficoltà media (è un percorso ad anello di 35 km con 550 mt di dislivello) e ha un costo di 30 euro con e-bike propria o di 45 euro con e-bike a noleggio che è possibile prendere direttamente dall’associazione Vi.Va. La prenotazione è obbligatoria al 334 790 2424 oppure e-mail a onlus.viva@gmail.com.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Spello MTB Cycling, CSEN e Italy Bike Tours Agenzia di Viaggi e Tours Operator - Ass. Allianz S.p.A. Polizza N.253618897, con il sostegno di TeSI srl Tecnologie e Sistemi Integrati - Assisi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Foligno .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFoligno oppure aggiungere il numero 376 0316334 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverefoligno o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2024 alle 10:23 sul giornale del 22 marzo 2024 - 38 letture






qrcode